George Frideric Handel
1710

Placati al fin

  • Apollo (Basso)
  • Continuo: Violoncello + Cembalo

Italian Text

Apollo

Placati al fin, o cara, la beltà che m’infiamma sempre non fiorirà, ciò che natura di più vago formò passa e non dura.

Resources

Similar Texts (Beta)

Contributor

Emma Clarkson