George Frideric Handel
1708

Ma quel che più

  • Olinto (Soprano)
  • Tebro (Alto)
  • Continuo: Violoncello + Cembalo

Italian Text

Olinto

Ma quel che più d’ogn’altro sovra i monti vicini astro clemente di benefica luce arder si mira, tutti a quest’onde intorno i lieti aspetti suoi diffonde e gira, e parmi di veder ai suoi splendori che del Tebro sui lidi tornino a germogliar palme ed allori.

Tebro

Da un oblio sì profondo in cui sepolto giacque, odo portar per l’aure ora il mio nome, onde le algose chiome, per intenderne il vero, ergo dall’acque.

Resources

Contributor

Emma Clarkson