Adorata Almirena

From Rinaldo, HWV 7a, Atto II, Scena X

Composer
George Frideric Handel
Length
38 measures

Italian text

Argante

Adorata Almirena,
Ogni breve dimora,
Che dal tuo bello fa l’anima mia,
È pena acerba e ria.
 
Tu con rai luminosi
Fai splender quelle stelle,
Che mi promiser sì felici influssi?
 
Anima mia, ti rasserena omai,
Che della cruda Armida
In breve ti trarrò da lacci indegni.
 
Deh! Non tener l’animo tuo perplesso,
S’impegna di contento la mia fé, la mia forza,
E questo amplesso!
 
 

Armida

Traditor! Dimmi: è questa
Del mio amor la mercede?
 

Argante

Oh dei! Che miro?
 

Armida

Io, ch’il mio cor ti spiego
Con affetti?
 

Argante

No, ‘l niego.
 

Armida

Io, che l’infeerno, op altero,
Slego a tuo prò!
 

Argante

Egli è vero.
 

Armida

Tradirmi!
 

Argante

Scusa un lampo
D’intempestivo amor!
 

Armida

I fulmini vedrai del mio furore.
 

Argante

A’acqueta!
 

Armida

No.
 

Argante

Il rossore
Sia una rigida pena.
 

Armida

No.
 

Argante

Sì, superba, amo Almirena.
 

Armida

Stige ritiro.
 

Argante

Fa ciò, che t’aggrada;
Senta i demoni tuoi basta mia spada.

Translation needed!

Submit English translation

About the text

  • Author: Aaron Hill & Giacomo Rossi

Instrumentation

  • Armida (Soprano)
  • Argante (Basso)
  • Continuo: Violoncello + Cembalo

Resources

Similar instrumentation

Do you have $10 to keep our servers running?

In the last month, 15,000 people used VMII to discover early vocal music. But we only need two $10 donors to cover our server costs. If you find VMII useful, please give what you can!

Send feedback on this page